Una storia in parole semplici

 

Una storia in parole semplici
La proposta di Les Cultures alle scuole secondarie di primo grado

L’idea di produrre materiali facilitati per i nostri studenti “stranieri”, non italofoni, nasce dalla volontà di aiutarli a orientarsi nel mondo intricato delle materie di studio: come ben noto a chi ha esperienza nella scuola con gli alunni stranieri, mentre gli allievi neoarrivati devono acquisire i rudimenti della “lingua della comunicazione” e non hanno le competenze per addentrarsi nelle discipline scolastiche (se non con uno studio mnemonico di nessun profitto), anche gli alunni stranieri con maggiori competenze linguistiche spesso hanno bisogno di strumenti calibrati sulla loro interlingua per sviluppare una “lingua dello studio” che richiede competenze linguistiche specifiche.

Per questo riteniamo fondamentale la facilitazione linguistica. Ovviamente “facilitare” non significa proporre testi “abbreviati”, “ridotti” o semplici schemi, ma creare un percorso che renda accessibili contenuti difficili da capire, acquisire e riportare, sia dal punto di vista linguistico (utilizzando un linguaggio quanto più semplice possibile e di facile interpretazione) sia da quello culturale (esplicitando e analizzando il contesto e i riferimenti alla cultura ospitante, che spesso restano invece “impliciti”).

Le unità didattiche che vi proponiamo “facilitano” tre argomenti di storia attinti dal programma ministeriale della scuola secondaria di primo grado. Lo scopo è tanto quello di rendere accessibile questa materia di studio quanto quello di permettere uno sviluppo delle competenze di produzione orale e scritta che sia trasversale a tutte le materie di studio.

Ogni capitolo è costituito da tre parti:
1. La presentazione dell’argomento di studio
2. Alla scoperta dell’italiano!
3. Impariamo a studiare

Scarica i materiali:

I materiali sono disponibili sotto licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale (CC BY-NC-ND 4.0)

Tu sei libero di:
Condividere — riprodurre, distribuire, comunicare al pubblico, esporre in pubblico, rappresentare, eseguire e recitare questo materiale con qualsiasi mezzo e formato

Alle seguenti condizioni:
Attribuzione — Devi riconoscere una menzione di paternità adeguata, fornire un link alla licenza e indicare se sono state effettuate delle modifiche. Puoi fare ciò in qualsiasi maniera ragionevole possibile, ma non con modalità tali da suggerire che il licenziante avalli te o il tuo utilizzo del materiale.

NonCommerciale — Non puoi utilizzare il materiale per scopi commerciali.

Non opere derivate — Se remixi, trasformi il materiale o ti basi su di esso, non puoi distribuire il materiale così modificato.

Divieto di restrizioni aggiuntive — Non puoi applicare termini legali o misure tecnologiche che impongano ad altri soggetti dei vincoli giuridici su quanto la licenza consente loro di fare.