Cosa facciamo

Lavoriamo quotidianamente per affermare una società aperta, contraria a ogni tipo di discriminazione, che non neghi le diversità culturali, ma le metta a confronto in funzione dell’integrazione, costruendo spazi di quotidianità condivisa. Pensiamo che la differenza di identità, origini, religioni e culture sia una fonte di ricchezza per crescita umana e lo sviluppo culturale.

Per raggiungere questi obiettivi, interveniamo in tre diversi ambiti:

Questi tre ambiti di lavoro, così diversi tra di loro, sono uniti da un denominatore comune: trasformare i muri in ponti, i confini in frontiere, i contrasti in dialogo e le differenze in reciproco arricchimento.

Per realizzare le nostre attività ci basiamo sui contributi di privati e di enti pubblici, ai quali assicuriamo trasparenza nella gestione dei fondi e la rendicontazione costante del nostro lavoro.